mercoledì, 21 Febbraio , 24

Lega tira dritto su terzo mandato ma voto rinviato dopo Sardegna

Domani comizio leader insieme per Truzzu. Stallo...

Inaugurato anno accademico Università Scienze gastronomiche Pollenzo

Petrini: tra contadini e ambientalisti serve comprensione...

IA, Ferrieri (Angi): strumento importante

Ma serve maggiore regolamentazione Roma, 20 feb. (askanews)...

Usa, BASILICATË è il nuovo progetto sulla cultura lucana nel mondo

Appuntamento all’Istituto italiano di cultura il 21...

Turismo, Santanchè: Italia può tornare leader se si occupa di Sud

AttualitàTurismo, Santanchè: Italia può tornare leader se si occupa di Sud

Opportunità del Pnrr non possiamo sprecarla, soldi ci sono

Napoli, 24 gen. (askanews) – “L’Italia nel turismo può tornare a essere leader se si occupa del Sud. Se non facciamo partire il Sud, e parlo del mio settore, il turismo, non parte l’Italia. Il Sud oggi ha bisogno delle istituzioni e del Governo”. A dirlo il ministro del Turismo, Daniela Santanchè, parlando a Sorrento (Napoli) agli Stati generali del turismo.

“Visto che abbiamo l’opportunità dei fondi del Pnrr, che per l’80% devono essere spesi al Sud, non possiamo sprecarla. E’ la prima volta che possiamo dire che non è un problema di soldi. Oggi non abbiamo alibi, i soldi ci sono”, ha spiegato il ministro sottolineando quali siano, per lei, le criticità da superare. “E’ una questione di progettualità perché le procedure del Pnrr sono molto complicate. I Comuni, soprattutto quelli piccoli, non hanno a disposizione risorse e competenze per poter accedere ai progetti, quindi, questo è il primo sforzo che dobbiamo fare. Il Sud deve fare e deve avere di più, altrimenti l’Italia non recupera perché il Sud è una parte importante della nostra nazione”, ha concluso Santanchè.

continua a leggere sul sito di riferimento

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles