Tesla ritira 30.000 auto dal mercato cinese

AGI – Tesla ritirerà per riparazioni quasi 30.000 veicoli Model S e Model X realizzati per il mercato cinese, la maggior parte dei quali già spediti nel paese, per un problema con le sospensioni.

Lo ha annunciato l’amministrazione statale cinese per la regolamentazione del mercato.

Il governo afferma che sono interessati 29.193 veicoli prodotti da Tesla: “Parte dei veicoli Model S e Model X importati con una data di produzione tra il 17 settembre 2013 e il 16 agosto 2017 saranno ritirati, per un totale di 29.193 veicoli”.

Il problema viene descritto come una debolezza nelle sospensioni delle Model S e Model X che può portare a un collegamento incrinato a seguito di un eventuale impatto.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Tesla ritira 30.000 auto dal mercato cinese proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

“Troppi gattini abbandonati, è allarme nazionale”: la denuncia degli animalisti

ROMA – È stato un settembre nero su scala nazionale quello appena trascorso per quanto riguarda l’abbandono delle cucciolate di gattini. Non si possono...

Ecuador, in Manabì la cucina è sviluppo e formazione

ROMA – La cucina come legame intimo e familiare e come connessione con una tradizione millenaria, che trova il suo punto di convergenza fisico...

Elezioni in Brasile, Lula e Bolsonaro vanno al ballottaggio

Di Joao Marcelo SAN PAOLO DEL BRASILE – In una giornata di votazioni tranquilla, senza incidenti di rilievo, milioni di brasiliani si sono recati ieri...

Le prime pagine dei quotidiani di Lunedì 3 Ottobre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L'articolo Le prime...

Pnrr, Cuchel (commercialisti): “Pnrr sia occasione per riqualificare professioni in Italia”

De Bertoldi (FdI): “Flat tax incrementale e pace fiscale nella legge delega del governo di centrodestra” “Se l’Italia vuole sfruttare al massimo le risorse previste...

ARTICOLI CORRELATI