Per il trasporto aereo l’estate è stata difficile ma l’inverno sarà peggio

AGI – L’auspicata ripresa del traffico aereo in autunno è svanita. Prima dell’arrivo di un inverno che si preannuncia molto rigido, per sopravvivere alla seconda ondata di Covid-19 le compagnie aeree chiedono aiuti, tagliano i costi e i posti di lavoro, studiano inediti pacchetti di viaggio o trovate turistiche come “i voli verso il nulla”.

“E’ una corsa contro il tempo. La variabile è il contante, le aziende muoiono di contante. Dobbiamo fare in fretta, molto molto in fretta”, sottolinea Stephane Albernhe, managing partner di Archery Strategy Consulting, mentre la stagione invernale – che inizia il 25 ottobre e termina a fine marzo –

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Per il trasporto aereo l’estate è stata difficile ma l’inverno sarà peggio proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

L’Italia al voto, oggi urne aperte fino alle 23

ROMA – Election day in Italia: oggi, domenica 25 settembre, gli italiani si recheranno alle urne per votare il nuovo governo dopo la caduta...

Poeti, artisti e letterati a Caserta per la cerimonia di premiazione della rassegna multimediale

“ ”, sussurra Gandalf, mentre i fuochi delle Torri-faro sulle Montagne Bianche vengono avvistati da Aragorn,  che convince il re di Rohan a...

E Sgarbi parla via Facebook: “Il silenzio elettorale? Una grande stronzata”

BOLOGNA – “Il silenzio elettorale è una grande stronzata”. Parola di Vittorio Sgarbi, parlamentare uscente e candidato del centrodestra nell’uninominale di Bologna per il...

In India tempesta perfetta su scuola e case famiglia ‘made in Bologna’

BOLOGNA – Travolti dal “disastro perfetto”. La pandemia prima, la guerra poi e ora inflazione e stangata sulle bollette si sono abbattute su scuole...

La rabbia degli iraniani in piazza a Bologna: “Non lasceremo morire i nostri fratelli”

BOLOGNA – Cantano a squarciagola “azadi azadi azadi”, cioè “libertà” in persiano. Urlano “donna vita libertà”, “abbasso il dittatore” e “freedom for Iran”. Sono...

ARTICOLI CORRELATI