Mafia, approvata da 190 nazioni risoluzione “Falcone”

PALERMO (ITALPRESS) – Ci sono le idee e le intuizioni di Giovanni Falcone, il suo metodo investigativo, la sua visione della lotta alle mafie nella risoluzione italiana approvata all’unanimità, a Vienna, dalle 190 nazioni che hanno partecipato alla Conferenza delle Parti sulla Convenzione Onu contro la criminalità transnazionale (Convenzione di Palermo). Delegazioni diplomatiche di tutto il mondo, esponenti delle istituzioni e della società civile, ong tra le quali la Fondazione Falcone, per quattro giorni, sotto l’egida dell’Unodc (l’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine), hanno discusso dello stato della lotta alle mafie nel mondo e di come migliorare e rendere più efficace la Convenzione di Palermo,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Mafia, approvata da 190 nazioni risoluzione “Falcone” proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

Turchia, la denuncia dell’avvocata Cakir: “Gli oppositori eliminati con l’accusa di terrorismo”

ROMA – In Turchia ci sono diciannove avvocati che da otto anni sono dietro le sbarre a causa del loro lavoro. Nel 2017, alcuni...

Pharmexpo a Napoli, l’assessore Santagada: “Segnale di ripartenza”

NAPOLI – “È un appuntamento importante che Napoli ospita da oltre un decennio e al quale il Comune è vicino. L’edizione di quest’anno dà,...

Covid, aumentano i ricoveri in terapia intensiva. I decessi sono 90

ROMA – Sono 12.877 i nuovi casi di positività al Covid-19 e 90 i decessi registrati nelle ultime 24 ore in Italia. È quanto...

Caso sospetto di variante Omicron in Campania, isolati i contatti

ROMA – Un cittadino campano, di ritorno dall’Africa australe, è risultato positivo al tampone molecolare. Con lui anche il suo nucleo familiare composto...

Variante Omicron, il Sudafrica non ci sta: “Ingiustificato lo stop ai voli”

ROMA – Joseph Phaahla, il ministro della sanità del Sudafrica, ha bocciato la decisione di vari governi di imporre restrizioni ai viaggi...

ARTICOLI CORRELATI