venerdì, 19 Luglio , 24

Istat: nel 2023 in ripresa coltivazioni industriali e cereali

AttualitàIstat: nel 2023 in ripresa coltivazioni industriali e cereali

Positivo recupero per mais e grano tenero
Roma, 18 giu. (askanews) – Il 2023 è stata una annata positiva per coltivazioni industriali, cereali e attività secondarie in agricoltura. E’ quanto emerge dall’ultimo report dell’Istat sull’andamento dell’economia agricola nel 2023.
Nel dettaglio, le coltivazioni erbacee nel 2023 hanno evidenziato nel complesso un andamento positivo, in particolare le colture industriali e quelle cerealicole, grazie all’incremento delle rese per ettaro.
Nelle coltivazioni industriali (+10,2% in volume), tutte le colture oleaginoseii hanno registrato una buona performance, mentre nei cereali (+6,6% in complesso) si è assistito a un ulteriore positivo recupero nella produzione di mais e frumento tenero, dopo la contrazione del periodo 2015-2021 causata dalla siccità e dalle avverse condizioni climatiche.
Positivo il risultato registrato per le attività secondarie non agricole (+7,2% in volume), sebbene la crescita sia in rallentamento rispetto al 2022 (+12,1%). L’incremento delle attività di agriturismo è stato più contenuto (+4,0% in volume), mentre c’è stata una notevole ripresa per le attività legate alla sistemazione di parchi e giardini (+20,0%).

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles