Geoghegan Hart vince il Giro 2020, crono fatale a Hindley

MILANO (ITALPRESS) – Tao Geoghegan Hart è il vincitore del Giro d’Italia 2020. Il 25enne corridore britannico del team Ineos Grenadiers strappa la maglia rosa a Jai Hindley al termine della 21esima e ultima tappa, la cronometro di 15,7 chilometri da Cernusco sul Naviglio a Milano.
I due corridori si erano presentati all’ultima prova appaiati in classifica generale ma con la rosa indossata dall’australiano della Sunweb per appena 86 centesimi. Nei chilometri conclusivi del Giro, però, Geoghegan Hart gli infligge 39″ di distacco e va a iscrivere il suo nome nell’albo d’oro. A completare il podio nella classifica generale l’olandese Wilco Kelderman mentre il vincitore della cronometro è il solito Filippo Ganna (Ineos-Grenadiers) in 17’16”,

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Geoghegan Hart vince il Giro 2020, crono fatale a Hindley proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

Le prime pagine dei quotidiani di Martedì 4 Ottobre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L'articolo Le prime...

Caro bollette, Confapi: a fine ottobre chiuderanno due alberghi e 3 ristoranti

Il presidente del gruppo giovanile, Di Santis: «Serve intervento immediato del governo» NAPOLI – «Il caro bollette ha già fatto le prime vittime nella nostra...

Oltre Il Pd c’è solo l’Alleanza Democratica Riformista

ROMA – Capi e capetti delle varie correnti del Pd si stanno organizzando per spostare alle calende greche quel congresso che dovrà dar vita...

In Iran proteste anche nelle scuole, Khamenei accusa Usa e Israele

ROMA – La morte di Mahsa Amini ha “spezzato i nostri cuori” ma non giustifica il fatto che “alcuni senza prove né sulla base...

Lido di Venezia accoglie familiari di prigionieri politici bielorussi

VENEZIA – Per tre settimane 23 bambini bielorussi figli di prigionieri politici, con le loro madri o i loro accompagnatori, sono stati ospiti del...

ARTICOLI CORRELATI