De Magistris: “Superare il 3% sarebbe un successo clamoroso. Abbiamo già vinto il premio della critica”

NAPOLI – “Il nostro obiettivo è molto chiaro. Siamo nati a luglio, abbiamo già vinto il premio della critica che magari in politica non conta ma per noi che lo facciamo per passione conta. Abbiamo raccolto 60mila firme, abbiamo candidati in tutta Italia, belle persone di cui sono orgoglioso. Abbiamo avuto gli endorsement di Jean-Luc Mélenchon, di Pablo Iglesias e di Jeremy Corbyn. Abbiamo un ottimo riscontro sui social, in tv e sui media stiamo andando bene. Se andiamo oltre la soglia, dal 3% in su, è un successo clamoroso”. Lo ha detto in conferenza stampa a Napoli il leader di Unione Popolare Luigi de Magistris.

E sulle possibili contestazioni a Napoli per la chiusura della campagna elettorale di Fratelli d’Italia all’Arenile di Bagnoli ha spiegato: “Sono più preoccupato di una Meloni che non prende le distanze dalle sue origini fasciste, che rivendica con orgoglio la fiamma, che ogni giorno rassicura la Nato, invece di preoccuparmi di una protesta che se è pacifica e non violenta fa parte della democrazia. Contestare Meloni da un punto di vista politico non è un fatto negativo, anzi. Ma mai con la violenza. A Palermo l’altro giorno ho parlato con i ragazzi che l’hanno contestata, erano pacifici, sono stati accerchiati e portati in questura: mi sembra si stia caricando un po’ troppo da un punto di vista sicuritario. Mi auguro che se c’è da contestare domani Meloni non si superi il limite per me invalicabile”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo De Magistris: “Superare il 3% sarebbe un successo clamoroso. Abbiamo già vinto il premio della critica” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

Pnrr, Cuchel (commercialisti): “Pnrr sia occasione per riqualificare professioni in Italia”

De Bertoldi (FdI): “Flat tax incrementale e pace fiscale nella legge delega del governo di centrodestra” “Se l’Italia vuole sfruttare al massimo le risorse previste...

Cingolani: “Il gas c’è, il problema è il prezzo”. L’Ue studia nuovi interventi contro il caro bollette

ROMA – Dalla Russia non arriva più gas all’Italia, le bollette sono fuori controllo e l’inflazione galoppa. Uno scenario che lascia poco tranquilli gli...

Venti anni di FiabaDay, il presidente Trieste: “Prioritario migliorare l’accessibilità ai disabili”

ROMA – Una giornata simbolo per parlare di azioni quotidiane e continue che possono fare la differenza per la creazione di un mondo senza...

Ricci: “Renzi sogna la distruzione del Pd, ma ci rigenereremo dall’opposizione”

ROMA – “Sappiamo da tempo che Renzi sogna la distruzione del Pd, ma si sbaglia anche questa volta perché non glielo permetteremo”. Il coordinatore...

Forza Italia, messaggio a Meloni: “Ministri tecnici non siano la regola”. Martedì i nomi della Lega

ROMA – Fervono le trattative per la formazione del nuovo governo, che sarà – salvo clamorose sorprese – guidato da Giorgia Meloni. Dopo l’incontro...

ARTICOLI CORRELATI