Aifa firma appello su network europeo Agenzie nazionali contro epidemie

ROMA (ITALPRESS) – La pandemia ha mostrato la debolezza dei sistemi sanitari nazionali europei. E’ tempo che l’Unione europea si impegni a proteggere i suoi cittadini, fissando nuovi e più ambiziosi standard in termini di protezione, salute e sicurezza sociale. Un obiettivo che può essere raggiunto realizzando Piani sanitari nazionali che includano le Agenzie nazionali di riferimento per le malattie infettive potenzialmente epidemiche, strettamente connesse in un network europeo. E’ l’appello lanciato alle Istituzioni europee, attraverso la prestigiosa rivista Nature, da 15 ricercatori di istituzioni sanitarie, agenzie governative, università e organizzazioni non governative in Italia, Francia, Usa, Germania, Portogallo e Regno Unito.

 » Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Aifa firma appello su network europeo Agenzie nazionali contro epidemie proviene da Notiziedi.

continua a leggere sul sito di riferimento

ARTICOLI RECENTI

“Troppi gattini abbandonati, è allarme nazionale”: la denuncia degli animalisti

ROMA – È stato un settembre nero su scala nazionale quello appena trascorso per quanto riguarda l’abbandono delle cucciolate di gattini. Non si possono...

Ecuador, in Manabì la cucina è sviluppo e formazione

ROMA – La cucina come legame intimo e familiare e come connessione con una tradizione millenaria, che trova il suo punto di convergenza fisico...

Elezioni in Brasile, Lula e Bolsonaro vanno al ballottaggio

Di Joao Marcelo SAN PAOLO DEL BRASILE – In una giornata di votazioni tranquilla, senza incidenti di rilievo, milioni di brasiliani si sono recati ieri...

Le prime pagine dei quotidiani di Lunedì 3 Ottobre 2022

RIPRODUZIONE RISERVATA Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it L'articolo Le prime...

Pnrr, Cuchel (commercialisti): “Pnrr sia occasione per riqualificare professioni in Italia”

De Bertoldi (FdI): “Flat tax incrementale e pace fiscale nella legge delega del governo di centrodestra” “Se l’Italia vuole sfruttare al massimo le risorse previste...

ARTICOLI CORRELATI